Audizioni su riordino sistema di vigilanzavideocamera

 

Audizioni su riordino sistema di vigilanza in materia di lavoro - Mercoledì alle 15 diretta webtv

 

Mercoledì 19 giugno, alle ore 15, la Commissione Lavoro ha svolto l'audizione di rappresentanti dell'Associazione nazionale funzionari ispettivi pubblici (Aniv) e di rappresentanti degli Ispettori del lavoro associati (Ila), nell'ambito dell'indagine conoscitiva sul riordino del sistema della vigilanza in materia di lavoro, contribuzione e assicurazione obbligatoria.


Guarda il video


 


        Verifica utente

        

Per poter accedere alla sezione richiesta bisogna autenticarsi.

Nella sezione qui a lato (Accesso Utenti) coloro che hanno acquistato l'Agenda Aniv 2019 devono inserire le seguenti credenziali:

Nome utente: digitare Agenda2019

Password: Inserire la password ricevuta al momento dell'acquisto dell'Agenda.

 

I soci iscritti all'Aniv, laddove non avessero acquistato l'Agenda 2019, non potranno consultare gli allegati.

 

Una volta stabilito il login utilizzare la voce di menù Area Riservata in alto a destra. 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

ACQUISTA

Guida pratica per una corretta contribuzione - AGENDA ANIV 2019

compra agenda aniv 2019

 

Prezzo acquisto AGENDA ANIV per i soci: 45,00

Prezzo acquisto AGENDA ANIV per i non soci: 75,00

 

 

 

 

 

Forum Aniv 2018 - Marina di Camerota (SA) - Le foto

 

1

 

2

 

Inizio ufficiale del Forum Aniv 2018

 

Relatori prima giornata forum ANIV 2018

 

Relatori della prima giornata Forum ANIV 2018

 

 

3

Primo intervento: La responsabilità disciplinare nella cornice della riforma Madia - relatrice C.La Macchia, professore associato di diritto del lavoro università di Messina (al centro della foto sopra)

 

prof C. La Macchia

 La prof.ssa Carmela La Macchia, Professore Associato di Diritto del Lavoro - Università di MESSINA (foto sopra)

4

 

Secondo intervento della direttrice regionale vicaria INAIL Campania A.Pomponio (terza da sinistra nella foto sopra): INL, esperienza del primo anno nella regione Campania

Adele Pomponio

Adele Pomponio (foto sopra)

 

5

 

intervento dott.ssa M.Magri, componente Civ INPS e dirigente area Welfare di Confindustria (prima da sinistra nella foto sopra)

Maria Magri

Maria Magri

 

Roberto Caponi

 

R.Caponi, membro civ INPS e direttore settore sindacale e legislativo di Confagricoltura

 

7

 

L'intervento di Donatella Traversa Dirigente DCERC INPS, ufficio Vigilanza (al centro nella foto sopra)

 

Donatella Traversa

Donatella Traversa

 

8

 

fine lavori 1 giorno

 

9

 

Riunione pomeridiana riservata ai soci

 

10

 

La seconda giornata del Forum Aniv 2018 inizia con una relazione di Giancarlo Sponchia che introduce l'intervento del direttore generale INPS , Gabriella Di Michele, in materia di vigilanza INPS, rapporti con INL, passato, presente e futuro. Molto interessante ed illuminante per tutti i numerosi partecipanti che hanno aderito all'annuale importante manifestazione dell'associazione. Potrete apprezzare e conoscere i dettagli con la pubblicazione  della prossima edizione della rivista Aniv l'ispettore e la società

 

Giancarlo Sponchia

 Giancarlo Sponchia

 

Gabriella Di Michele

Gabriella Di Michele, Direttore Generale dell'Inps

 

11

 

La direttrice della Direzione Centrale Entrate Contributive INPS M.S.Petrotta (penultima a destra) interviene sull'articolo 11 Legge 296/2006  - dal Durc interno alla Dichiarazione Agevolazioni Dpa sulla vigilanza ispettiva e documentale ha parlato della loro stretta connessione e sinergieha parlato della loro stretta connessione e sinergie

 

Maria Sandra Petrotta

Maria Sandra Petrotta

 

Alfonsina Amaduzzi

 

A.Amaduzzi, Dirigente Centrale Ufficio Vigilanza Assicurativa INAIL (a destra nella foto sopra), interviene con grande  determinazione sui limiti INL, forte richiesta dell'eliminazione del ruolo ad esaurimento, nuovi fenomeni lavorativi è necessari adeguamenti normativi.

 

15

 

Il prof. G.Gentile (primo da sinistra), docente di diritto del lavoro presso la LUISS Guido Carli di Roma ci parla di nuove tipologie lavorative. Normativa ed esempi pratici (Uber e sentenza Futura ).. Approfondimenti su sentenza e sue lacune. Estensione degli obblighi contributivi e normativi del lavoro subordinato alle collaborazioni in presenza di  eteroorganizzazione. Smartworking, definizione, caratteristiche, limiti e lacune normative, differenze col telelavoro. Intervento assai puntuale e competente

 

Giuseppe Gentile

Prof. Giuseppe Gentile

 

12

 

Romano Magrini, responsabile politiche del lavoro di Coldiretti (secondo da sinistra nella foto sopra) interviene proprio su quest'ultimo argomento per denunciare che la possibilità di utilizzare contratti "pirata" anche solo per l'aspetto retributivo , comporta , in un momento di crisi e/o grande competizione  la possibilità di allontanamento delle aziende proprio dalle organizzazioni sindacali *datoriali* più rappresentative perché obbligano a dei costi troppo elevati rispetto a quelli offerti da associazioni "pirata" . Un gravissimo effetto dumping che vorrebbero eliminare a livello istituzionale attraverso una modifica legislativa.

 

Romano Magrini

Romano Magrini

 

Relatori seconda giornata forum ANIV 2018 2

Chiude i lavori della seconda giornata Guglielmo Loy, Presidente del CIV Inps

 

Guglielmo Loy

Guglielmo Loy

 

Relatori terza giornata forum ANIV 2018 2

 

I relatori terza giornata del Forum Aniv 2018

 

Relatori terza giornata forum ANIV 2018 1

 

 Relatori terza giornata forum ANIV 2018

 

Corrado Ezio Barachetti

 

Corrado Ezio Barachetti, Cordinatore nazionale del Mercato del Lavoro della CGIL Nazionale

 

On. Claudio Cominardi

On. Claudio Cominardi - Movimento 5 Stelle

 

Edmondo Cirielli

On. Edmondo Cirielli - FRATELLI D'ITALIA

 

Fabio Vitale

Fabio Vitale – direttore sede Regionale INPS Lazio,  ex-direttore della D. Centrale Inps Vigilanza

 

Gerardo Romano

 

Gerardo Romano, Segretario Organizzativo nazionale UILPA

 

Ciro Toma

CIRO TOMA Direttore Sede provinciale Inps di Salerno

 

 

 

 Un ringraziamento particolare ai colleghi Valerio Giusti e Gabriele Squizzato per l'archivio fotografico.

 

 

 

Privacy Policy

 

Informativa per il trattamento dei dati personali  (Articoli 13 e 14 REGOLAMENTO EUROPEO N. 679/2016)

Ai sensi e per gli effetti di cui all'art. 13 del Regolamento UE n. 679/2016 vi informiamo di quanto segue.
La scrivente Associazione Nazionale degli Ispettori di Vigilanza degli Istituti del Parastato, ANIV, con sede in Via Cesco Baseggio, 9 int. 12 – 30174 Mestre (VE), C.F. 90011770279, in qualità di “Titolare del trattamento” La informa, ai sensi degli articoli 13 e 14 del Regolamento Europeo n. 679/2016 (in seguito “Regolamento UE”), che i Suoi dati saranno trattati secondo quanto di seguito indicato:

1. Oggetto del Trattamento
Il Titolare del trattamento La informa che i dati personali, identificativi (ad esempio,  nome, cognome,  ragione sociale,  indirizzo,  telefono, e-mail,  riferimenti bancari e/o di pagamento, ecc.), in  seguito chiamati “dati  personali” o anche semplicemente “dati”, a Lei relativi, acquisiti anche verbalmente direttamente o tramite terzi nel passato, come quelli che saranno raccolti nel futuro, potranno formare oggetto di trattamento nel pieno rispetto del Regolamento UE. Il Titolare del trattamento effettua il trattamento in maniera lecita nello specifico per l’esecuzione di un contratto di cui Lei è parte o per l’esecuzione i misure precontrattuali (es. preparazione di un’offerta, ecc.) da Lei richieste (art. n. 6 del Regolamento UE).

Per trattamento dei dati s’intende qualsiasi operazione o complesso di operazioni concernenti la raccolta, registrazione, organizzazione, conservazione, consultazione, elaborazione, modificazione, selezione, estrazione, raffronto, utilizzo, interconnessione, blocco, comunicazione, diffusione, distruzione dei dati stessi.

2. Base giuridica e Finalità del trattamento
Base giuridica: Regolamento UE n. 679/2016.
A) senza il Suo consenso espresso (art. 6 lett. b), c), e) del Regolamento UE), per le seguenti Finalità:
- adempiere agli obblighi precontrattuali, contrattuali e fiscali derivanti da rapporti con Lei in essere;
- adempiere agli obblighi previsti dalla legge, da un regolamento, dalla normativa comunitaria o da un ordine dell’Autorità (come ad esempio in materia di antiriciclaggio);
- esercitare i diritti del Titolare del trattamento, ad esempio il diritto di difesa in giudizio;
- per la tenuta della contabilità generale;
- per finalità gestionali (fatturazione, eventuale gestione documentale, ecc.);
- per la gestione dei crediti;
- per analisi statistiche e di controllo qualità;
- per gestioni assicurative;
- per assistenza tecnica.

B) Solo previo Suo specifico e distinto consenso (art. 7 del Regolamento UE), per le seguenti Finalità commerciali e/o di marketing e/o di profilazione:
- invio via e-mail, posta e/o sms e/o contatti telefonici di newsletter, comunicazioni commerciali e/o materiale pubblicitario su prodotti o servizi offerti dal Titolare del trattamento e/o rilevazione del grado di soddisfazione sulla qualità di quanto effettuato su Sua richiesta;
- invio via e-mail, posta e/o sms e/o contatti  telefonici di comunicazioni commerciali e/o promozionali di soggetti terzi (ad esempio, business partner).

3. Modalità di trattamento
Il trattamento dei Suoi dati personali è realizzato per mezzo delle operazioni indicate all’art. 4 n. 2) del Regolamento UE e precisamente:  la raccolta, la registrazione,  l’organizzazione, la  strutturazione,  la  conservazione, l’adattamento  o  la  modifica,  l’estrazione,  la  consultazione,  l’uso,  la  comunicazione mediante trasmissione, diffusione o qualsiasi altra forma di messa a disposizione, il raffronto o l’interconnessione, la limitazione, la cancellazione o la distruzione, il blocco. I  Suoi  dati  personali  sono sottoposti a trattamento sia cartaceo che elettronico e/o automatizzato (comunque idonei a garantire la sicurezza e la riservatezza dei dati).

4. Tempi di conservazione dei dati e altre informazioni.
Il Titolare tratterà i dati personali per il tempo necessario per adempiere alle finalità di cui sopra e comunque per non oltre i termini di legge dalla cessazione del rapporto per le Finalità di cui al rapporto in essere.
Con riferimento ai dati personali oggetto di Trattamento per Finalità di Marketing o di Trattamento per finalità di profilazione, gli stessi saranno conservati nel rispetto del principio di proporzionalità e comunque fino a che non siano state perseguite le finalità del trattamento o fino a che non intervenga la revoca del consenso specifico da parte dell’interessato.
Nello specifico il Titolare del trattamento tratterà i dati per non oltre 2 anni dalla raccolta dei dati per le Finalità di Marketing ed un anno per i dati raccolti per Finalità di profilazione.
I dati personali da Lei forniti saranno trattati “in modo lecito, secondo correttezza e trasparenza”  tutelando la Sua riservatezza ed i Suoi diritti.
E’ previsto che sia effettuata una verifica periodica a cadenza annuale sui dati trattati e sulla possibilità di poterli cancellare se non più necessari per le finalità previste.

5. Accesso ai dati
I Suoi dati potranno essere resi accessibili per le finalità di cui ai precedenti punti  2.A) e 2.B):
- a soci, dipendenti e collaboratori del Titolare del trattamento in Italia e all’estero, nella loro qualità di  incaricati  e/o responsabili interni del trattamento e/o amministratori di sistema;
- a società terze o altri soggetti che svolgono attività in outsourcing per conto del Titolare del trattamento, nella loro qualità di responsabili esterni del trattamento (a titolo indicativo: studi associati, ad avvocati,  società di elaborazione dei dati, enti certificanti, consulente contabile/fiscale ed in genere a tutti gli Organi preposti a verifiche e controlli in merito al corretto adempimento delle finalità sopra indicate, istituti di credito, studi professionali, consulenti, società di assicurazione per la prestazione di servizi assicurativi, uffici finanziari, Enti Comunali ed/od Uffici Comunali, a consulenti e società di servizi e per sicurezza sui posti di lavoro, che potranno a loro volta comunicare i dati, o concedere l'accesso ad essi nell'ambito dei propri soci aderenti, utenti e relativi aventi causa per specifiche ricerche di mercato. I dati raccolti e trattati potranno essere inoltre comunicati, in Italia e all'estero, a subappaltatori, fornitori, per la gestione di sistemi informativi, a trasportatori, spedizionieri e agenti doganali).
Per brevità la lista dettagliata di tali figure è disponibile presso la nostra sede ed è a Vostra disposizione.

6. Comunicazione dei dati
Senza la necessità  di un espresso consenso (art. 6 lett. b) e c) del Regolamento UE), il Titolare del trattamento potrà comunicare i Suoi dati per le finalità di cui al precedente punto 2.A) a organismi di vigilanza, autorità giudiziarie, a società di assicurazione per la prestazione di servizi assicurativi, nonché a quei soggetti ai quali la comunicazione sia obbligatoria per legge per l’espletamento delle finalità sopra indicate.
Detti soggetti tratteranno i dati nella loro qualità di autonomi titolari del trattamento.

I Suoi dati non saranno diffusi.


7. Trasferimento dati
I dati personali sono conservati su dispositivi ubicati preso la sede del Titolare del trattamento o presso provider, all’interno dell’Unione Europea. Resta  in  ogni  caso  inteso  che il Titolare del trattamento,  ove si  rendesse  necessario,  avrà facoltà di spostare i dati anche in paesi extra-UE.  In tal caso il Titolare assicura sin  d’ora che il trasferimento dei dati extra-UE avverrà in conformità alle disposizioni di legge applicabili, previa stipula delle clausole contrattuali e verifiche standard previste dalla Commissione Europea.
Sia per quanto riguarda i dati presenti sui propri dispositivi, sia per eventuali dati presenti presso provider, il Titolare del trattamento ha messo in atto misure tecniche ed organizzative adeguate per garantire un idoneo livello di sicurezza, nel pieno rispetto di quanto indicato nell’art. 32 del Regolamento UE.

8. Natura del conferimento dei dati e conseguenze del rifiuto di rispondere
Il conferimento dei dati per le finalità di cui al precedente punto 2.A) è obbligatorio. In loro assenza, non potremo garantirLe i Servizi di quanto indicato in 2.A).
Il conferimento dei dati per le finalità di cui al precedente punto 2.B) è invece facoltativo. Può quindi decidere di non conferire alcun dato o di negare successivamente la possibilità di trattare dati già forniti: in  tal caso, non potrà ricevere newsletter, comunicazioni commerciali e materiale pubblicitario e/o quant’altro inerenti ai Servizi offerti dal Titolare del trattamento.
Continuerà comunque ad avere diritto ai Servizi di cui al punto 2.A).

9. Diritti dell’interessato
Nella Sua qualità di interessato, ha i diritti di cui all’art. 15 del Regolamento UE di seguito riportato e precisamente:
1. ha diritto di ottenere dal Titolare del trattamento la conferma che sia o meno in corso un trattamento di dati personali che lo riguardano e in tal caso, di ottenere l’accesso ai dati personali e alle seguenti informazioni:
a) le finalità del trattamento;
b) le categorie di dati personali in questione;
c) i destinatari o le categorie di destinatari a  cui i dati personali sono stati o saranno comunicati, in particolare se destinatari di paesi terzi o organizzazioni internazionali;
d) quando possibile, il periodo di conservazione dei dati personali previsto oppure, se non è possibile, i criteri utilizzati per determinare tale periodo;
e) l’esistenza del diritto dell’interessato di chiedere al Titolare del trattamento la rettifica o la cancellazione dei dati personali o la limitazione del trattamento dei dati personali che lo riguardano o di opporsi al loro trattamento;
f) il diritto di proporre reclamo a un’autorità di controllo (il Garante per la protezione dei dati personali);
g) qualora i dati non siano raccolti presso l’interessato, tutte le informazioni disponibili sulla loro origine;
h) l’esistenza  di un  processo decisionale automatizzato, compresa la profilazione di cui all’art. 22, paragrafi 1 e 4 del Regolamento UE, e, almeno in tali casi, informazioni significative sulla logica utilizzata, nonché l’importanza e le conseguenze previste di tale trattamento per l’interessato.
2. Qualora i Suoi dati personali siano trasferiti a un paese terzo o a un’organizzazione internazionale, Lei ha il diritto di essere informato dell’esistenza di garanzie adeguate ai sensi dell’art. 46 del Regolamento UE relative al trasferimento.
3. Il Titolare del trattamento le fornirà una copia dei Suoi dati personali oggetto di trattamento nel caso Lei ne faccia richiesta.
In caso Lei chieda ulteriori copie, il Titolare del trattamento le può addebitare un contributo spese ragionevole basato sui costi amministrativi. Se Lei presenta la richiesta mediante mezzi elettronici, e salvo sua diversa indicazione, le informazioni Le saranno fornite in un formato elettronico di uso comune.
4. Il diritto di ottenere una copia di cui al paragrafo 3 non deve ledere i diritti e le libertà altrui.
Inoltre, ove applicabili,  Lei può godere dei diritti di cui agli articoli da 16 a 22  del Regolamento UE e precisamente ha:
- il diritto di rettifica dei dati personali;
- il diritto  all’oblio (diritto alla cancellazione);
- il diritto di limitazione di trattamento;
- il diritto alla portabilità  dei  dati;
- il diritto di opposizione;
- il diritto di reclamo all’Autorità Garante.
Lei ha inoltre il diritto di revocare in ogni momento un eventuale consenso già dato senza pregiudicare la liceità del trattamento basata sul consenso dato prima della revoca.

10. Modalità di esercizio dei diritti
Potrà in qualsiasi momento esercitare i diritti inviando:
- una  raccomandata  a.r.  alla scrivente (vedere l’indirizzo indicato in fondo a questa pagina);
- una e-mail all’indirizzo Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo..

11. Minori
Quanto offerto dal Titolare del trattamento ed oggetto del rapporto con Lei in essere non prevede l’acquisizione intenzionale di informazioni personali riferite ai minori. Nel caso in cui informazioni su minori fossero involontariamente registrate, il Titolare del trattamento le cancellerà in modo tempestivo, su richiesta dell’interessato.

12. Dati personali non ottenuti presso l’interessato
Può capitare che la scrivente non sia il Titolare del trattamento al quale Lei ha dato i suoi dati personali, ma risulti essere co-titolare del trattamento o responsabile del trattamento in esterno e che quindi i Suoi dati siano giunti alla scrivente in seconda battuta a causa di un contratto che regola le parti. In questo caso si precisa che la scrivente farà il possibile per accertarsi che Lei sia stato informato ed abbia dato il consenso al trattamento. Può chiedere in ogni momento alla scrivente l’origine di acquisizione dei Suoi dati.

13. Titolare e Incaricati
Di seguito le forniamo alcune informazioni che è necessario portare alla sua conoscenza, non solo per ottemperare agli obblighi di legge, ma anche perché la trasparenza e la correttezza nei confronti della nostra clientela è parte fondante della nostra attività.
Titolare del trattamento. Il Titolare del Trattamento dei suoi dati personali è Associazione Nazionale degli Ispettori di Vigilanza degli Istituti del Parastato, ANIV, per conto della quale Azienda firma il Sig. Giancarlo Sponchia, responsabile nei suoi confronti del legittimo e corretto uso dei suoi dati personali e che potrà contattare per qualsiasi informazione o richiesta ai seguenti recapiti: telefono +39 (0)41 616326, e-mail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo..
Incaricati. L’elenco aggiornato degli incaricati al trattamento è custodito presso la sede del Titolare del trattamento.

 Il Titolare del trattamento
 ANIV

 

Via Cesco Baseggio, 9/12 - CAP 30174 -  Mestre Venezia  tel. 041616326    - CCIAA Venezia n. 464/00026 - C.F. 90011770279  P. Iva 02416100275

 

 


 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 


COOKIE Policy dei sito ANIV

 

 

PRIVACY Policy dei sito ANIV

LEGGI Informativa per il trattamento dei dati personali (Articoli 13 e 14 REGOLAMENTO EUROPEO N. 679/2016)

 


 

 

 

 

 

 

Modulo di prenotazione

Forum ANIV 2019

(da inviare all’ANIV entro il 25 maggio 2019)

 (SOCI ANIV)

 

Quota individuale di partecipazione (dalla cena del 9/6 al pranzo del 13/6/2019) € 260,00.

Compilare il seguente modulo in ogni sua parte (leggere le istruzioni di compilazione a fondo pagina):

 

Warning! JavaScript must be enabled for this form to work properly.
 

Bella Italia Efa Village res

P.S. Si ricorda che l’anticipazione sarà trattenuta in caso di rinuncia. Per ogni giornata supplementare, da comunicare sulla scheda all’atto della prenotazione e subordinata alla disponibilità della struttura, il costo è pari ad 1/4 degli importi totali.

da 0 a 3 anni non compiuti: gratis;
da 3 a 12 anni non compiuti 3° e 4° letto : € 150;
da 12 anni in su: 3° e 4° letto: € 200
Camera singola per soci ANIV e familiari (nei limiti delle disponibilità): € 300,00,
Aggregati in camera doppia: € 300,00;
Aggregati in camera singola, nei limiti della disponibilità: 330,00
Associati ANCL e familiari (associazione nazionale consulenti del lavoro) in camera doppia: € 280;
Associati ANCL e familiari (associazione nazionale consulenti del lavoro) in camera singola (nei limiti delle disponibilità): € 320;
Eventuali pasti supplementari: € 12,00.


                                                                                                                                                                  Firma__________________________________________

*NB:

- ASSEGNO E/O BONIFICO VANNO INTESTATI AD “ANIV CONVEGNO”. IBAN IT50B0310402002000000010079
- LA PRENOTAZIONE PUO’ ESSERE EFFETTUATA ANCHE ONLINE DAL SITO WWW.ANIV.IT
- Si può, inoltre, scaricare la scheda ed inviarla all’indirizzo e-mail : Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. o via fax al n. 0415347080; in tutti i casi va allegata la copia del bonifico
- NON SONO AMMESSI ANIMALI (salvo per coloro che necessitano di Pet Therapy, muniti di certificato del medico curante).

Nel campo TIPO CAMERA (4 tipologie) andranno inserite (per le prime 3 tipologie) la quantità (numero) di camere prenotate, mentre per la 4.a fattispecie (ALTRA SOLUZIONE) descrivere brevemente la soluzione richiesta.

CHI NECESSITA DI TRANSFERT deve compilare l'apposito campo TRANSFERT indicando:

   Mezzo di trasporto (ARRIVO): (selezionare una voce tra AEREO/TRENO)

   LUOGO ARRIVO: (indicare luogo/città di arrivo)

   ORE (indicare ora di arrivoN° PERSONE (indicare n. passeggeri)

   Mezzo di trasporto (PARTENZA): (selezionare una voce tra AEREO/TRENO)

   LUOGO PARTENZA: (indicare luogo/città da cui si dovrà partire)

   ORE (indicare ora di partenzaN° PERSONE (indicare n. passeggeri)

I costi dei transfert saranno comunicati successivamente e variano in base al numero di fruitori.

CHI desidera anticipare la data di arrivo oppure fermarsi qualche giorno in più nella struttura (chiedere per info e disponibilità

                       a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.) deve compilare gli appositi campi: 

   ANTICIPO ARRIVO: Data arrivo anticipato  (indicare la data di arrivo), N. Persone  (indicare n. persone)

   PARTENZA POSTICIPATA:Data partenza posticipata  (indicare la data di partenza), N. Persone  (indicare n. persone) 

  

 

 

 

 

 

 

Modulo di prenotazione

Forum ANIV 2019

(ASSOCIATI ANCL)

(da inviare all’ANIV entro il 25 maggio 2019)

 

Quota individuale di partecipazione (dalla cena del 9/6 al pranzo del 13/6/2019) € 280,00.

Compilare il seguente modulo in ogni sua parte (leggere le istruzioni di compilazione a fondo pagina):

 

Warning! JavaScript must be enabled for this form to work properly.
 

Bella Italia Efa Village res

P.S. Si ricorda che l’anticipazione sarà trattenuta in caso di rinuncia. Per ogni giornata supplementare, da comunicare sulla scheda all’atto della prenotazione e subordinata alla disponibilità della struttura, il costo è pari ad 1/4 degli importi totali.

da 0 a 3 anni non compiuti: gratis;
da 3 a 12 anni non compiuti 3° e 4° letto : € 150;
da 12 anni in su: 3° e 4° letto: € 200
Camera singola per gli associati ANCL e familiari (nei limiti delle disponibilità): € 320,00,
Eventuali pasti supplementari: € 12,00.


                                                                                                                                                                  Firma__________________________________________

*NB:

- ASSEGNO E/O BONIFICO VANNO INTESTATI AD “ANIV CONVEGNO”. IBAN IT50B0310402002000000010079
- LA PRENOTAZIONE PUO’ ESSERE EFFETTUATA ANCHE ONLINE DAL SITO WWW.ANIV.IT
- Si può, inoltre, scaricare la scheda ed inviarla all’indirizzo e-mail : Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. o via fax al n. 0415347080; in tutti i casi va allegata la copia del bonifico
- NON SONO AMMESSI ANIMALI (salvo per coloro che necessitano di Pet Therapy, muniti di certificato del medico curante).

Nel campo TIPO CAMERA (4 tipologie) andranno inserite (per le prime 3 tipologie) la quantità (numero) di camere prenotate, mentre per la 4.a fattispecie (ALTRA SOLUZIONE) descrivere brevemente la soluzione richiesta.

CHI NECESSITA DI TRANSFERT deve compilare l'apposito campo TRANSFERT indicando:

   Mezzo di trasporto (ARRIVO): (selezionare una voce tra AEREO/TRENO)

   LUOGO ARRIVO: (indicare luogo/città di arrivo)

   ORE (indicare ora di arrivoN° PERSONE (indicare n. passeggeri)

   Mezzo di trasporto (PARTENZA): (selezionare una voce tra AEREO/TRENO)

   LUOGO PARTENZA: (indicare luogo/città da cui si dovrà partire)

   ORE (indicare ora di partenzaN° PERSONE (indicare n. passeggeri)

I costi dei transfert saranno comunicati successivamente e variano in base al numero di fruitori.

  

 

 

 

 

ACQUISTA

Guida pratica per una corretta contribuzione - AGENDA ANIV 2018

Prezzo acquisto AGENDA ANIV per i soci: 45,00

Prezzo acquisto AGENDA ANIV per i non soci: 75,00